Film, Parliamo di...

Tuo, Simon – Dal romanzo al film, una storia di coming out

Diretto da Greg Berlanti e distribuito dalla 20th Century Fox, “Tuo, Simon” (Love,Simon) è l’adattamento cinematografico del romanzo “Non so chi sei, ma io sono qui (Simon vs. the Homo Sapiens Agenda)” di Becky Albertalli.

Love_Simon

Il film narra le avventure di Simon, liceale americano che nasconde a tutti da tempo il suo essere gay. L’occasione per confidare questo suo segreto avviene quando conosce online un ragazzo della sua scuola di cui  non conosce l’identià e che si firma Blue. I due iniziano a scambiarsi email per diverso tempo e Simon inizia ad infatuarsi di questo ragazzo sconosciuto. Tutto ciò finchè un “amico” di Simon scopre queste email e lo ricatta minacciando il nostro amato protagonista di divulgare le mail e far conoscere a tutti il suo vero orientamento sessuale. Qui iniziano le vere e proprie avventure del film che non sto qui a raccontarvi altrimenti spoilero troppo.

Una fantastica commedia adolescenziale, in cui ritroviamo tra i personaggi principali Katherine Langford (Protagonista della serie tv targata Netflix 13 reason why).

Narra una tematica caldissima in modo eccezionale ( e certamente molto più allegro di 13 reason why) e adatta ad un pubblico giovane .

tuo-simon-blog

Con una trama che mira a far capire l’importanza dell’amicizia vera e quanto possa essere difficile fare coming out per paura dei pregiudizzi, soprattutto nell’attuale ambiente giovanile dove grazie ad  internet il bullismo si è evoluto, questo film ci fa ulteriormente comprende quanto possa essere bella in fondo la vita quando iniziamo ad essere realmente noi stessi.

‘Tuo, Simon’ inoltre, mira a distinguersi dagli altri film a tema LGBT  per la sua capacità di trattare il tema come una qualsiasi storia d’amore di una qualsiasi teen commedy e non come un qualcosa a se stante.

Insomma, un film riuscitissmo da vedere assolutamente e consigliato sia ai ragazzi che potranno rivedersi nei verai personaggi dei film sia agli adulti in modo da poter riflettere su quanta tematica da un punto di vista diverso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...