Curiosità, Parliamo di...

The Harry Potter Exhibition – Milano

Domenica sono andata alla Harry Potter Exhibition e non potevo non parlarvene, quindi eccoci qui…

Preso in considerazione il mio amore per questa saga e ciò che avevo letto su internet domenica sono partita da casa super fomentata ( nonostante la pioggia che affligge Milano da settimane e che io ovviamente mi son presa tutta, ovviamente).  La fila fortunatamente scorreva velocemente e l’orario d’ingresso viene rispettato quasi al secondo.

Devo dire che la mostra non ha proprio soddisfatto pienamente le mie aspettative in quanto mi aspettavo qualcosa di più interattivo ma tutto sommato è stato davvero bello ed emozionante ritrovarsi tra i costumi e gli oggetti di scena originali della saga… Vedere quei costumi, le bacchette, l’armadio col molliccio, ti fa un po’ sentire parte di Hogwarts e per chi come me segue Harry Potter da tutta una vita, o quasi, vi farà ritornare un po’ bambini.

Mi è piaciuta davvero tantissimo la prima parte della mostra dove nella prima sala un ragazzo vestito da mago e con in mano il cappello parlante sceglie quattro persone del gruppo per smistarle in una delle quattro case per poi introdurre il gruppo nella sala successiva dove, in una serie di schermi (disposti uno accanto all’altro come fossero i finestrini dell’Hogwarts Express) vengono proiettati spezzoni degli 8 film. Da qui si apre una terza sala con il vagone del guidatore dell’ Hogwarts Express, annesso di binari, vapore e capostazione che ti accompagna nella sala successiva dove inizia la vera e propria mostra.

È carinissimo anche lo shop alla fine della mostra dove vendono tutti i gadget ufficiali di Harry Potter e della mostra stessa. Sembra tanto la versione babbana di Diagon Alley.

Insomma, una mostra assolutamente da vedere per gli appassionati del mago più famoso al mondo.

Questa presentazione richiede JavaScript.

3 pensieri riguardo “The Harry Potter Exhibition – Milano”

  1. Io ci sono stata quando la tappa era in Olanda e ne ero rimasta abbastanza delusa. Credo dipenda dal fatto che ero già stata agli studios di Londra e che quindi qualsiasi mostra ovviamente non risulta all’altezza. Comunque per chi non può andare agli studios è un’interessante alternativa. Un po’ eccessivo il prezzo, considerando che l’ho visitata in mezz’ora. Se vivessi al sud o centro ad esempio non mi sposterei apposta per vederla.

    "Mi piace"

    1. Il percorso qui a Milano dura circa un’oretta… Comunque concordo con te nel dire che se dovessi spostarmi appositamente per la mostra da una zona lontana da Milano considerato il costo dei biglietti aerei, il gioco non vale la candela

      "Mi piace"

      1. Dovrebbe essere uguale la mostra ad ogni tappa, c’è chi ci impiega un’ora e chi mezz’ora. Io forse avendo già visto tutto a Londra l’ho girata abbastanza velocemente. 🙂
        Si esatto, non la vale!

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...