CulturAction

Lorenzo Ostuni, aka Favij, da YouTube alle librerie con il suo nuovo romanzo “The Cage”

Lorenzo Ostuni, meglio conosciuto come Favij, a 23 anni è uno dei più conosciuti gamer e youtuber italiani con i suoi oltre 4 milioni di iscritti su youtube. Dal 13 marzo ha esordito nel mondo della narrativa con il suo nuovo romanzo “The Cage. Uno di noi mente” edito da Mondadori Electa e scritto in collaborazione con Jacopo Olivieri.

51yHP7fppfL._SX336_BO1,204,203,200_

  • Come nasce questo romanzo e la collaborazione con Jacopo Olivieri?

E’ nato molto tempo fa, dopo aver fatto un sogno. Avevo un romanzo incastrato nella mia testa che non sapeva come uscire. Ho provato a buttare giù qualcosa ma io non sono uno scrittore. Le parole non arrivavano e se arrivavano sembrava parlassero di altro. Non avevano nulla a che fare con quello che vedevo io, con quello che “avevo”. Un giorno ho preso coraggio e ho parlato col team di Web Stars Channel. Li ho accompagnati nel mio racconto spiegando che doveva in qualche modo uscire ma che serviva qualcuno che avesse la capacità di riportare, in maniera perfetta, le mie immagini su carta. Ci siamo rivolti a Mondadori, con cui avevo lavorato per la mia autobiografia, e abbiamo chiesto un aiuto. Ci hanno presentato degli scrittori. Io volevo però qualcuno che conoscesse nel mondo della fantascienza. Quando mi hanno presentato Jacopo e ci siamo parlati, ho capito immediatamente che il mio “sogno” era quello di entrambi. Avevamo la stessa visione e tanti interessi in comune. E’ nata questa preziosa collaborazione, in maniera facile e spontanea. Sono molto felice di questo romanzo. Tutto ciò che avevo immaginato ha preso finalmente forma.

  • Come mai la volontà di firmare il libro come Lorenzo Ostuni e non come Favij?

Perché io sono prima di tutto Lorenzo Ostuni.

  • Che rapporto c’è tra il Favij gamer e il Lorenzo Ostuni scrittore e quanto ha influito il tuo lato da gamer nella stesura del romanzo?

Tutto è cominciato per gioco, o per meglio dire, grazie alla mia passione per i giochi, che coltivo da quando sono bambino. E’ stata proprio quella passione a trasportarmi in mondi fantastici, strabilianti, dove tutto era possibile. Mondi che ho ricercato e che continuo a cercare in alcuni film, nelle serie tv, nei libri e che hanno stimolato da sempre la mia immaginazione e creatività.

  • Avresti mai immaginato che in così poco tempo il tuo romanzo riuscisse ad avere tanto successo?

No. Io non faccio nulla per avere successo, quindi mi stupisco ogni volta che arriva. Io faccio solo ciò che amo.

  • Questo romanzo può essere definito come il trampolino di lancio che ci porterà a conoscerti sotto una luce diversa rispetto a quella di star del gaming?

Non lo so. Non sono io a poterlo dire.

  • Hai in mente di scrivere altri romanzi?

La mia storia, nella mia mente, è in continua evoluzione. Probabilmente sì.

  • Come vedi la tua vita tra un paio di anni?

Mi fate tutti questa domanda e a tutti dico la stessa cosa: farò ciò che amerò fare. Nulla di più.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...