Film, Parliamo di...

Jukai – la foresta dei suicidi

Film statunitense del gennaio 2016 diretto da Jason Zada é arrivato in Italia nel settembre 2017 (praticamente più di un anno dopo).

L’intero film é ispirato alla storia e alle leggende legate alla foresta di Aokigahara, una foresta giapponese ai piedi del Monte Fuji, nella quale avvengono il maggior numero di suicidi in Giappone (a livello mondiale superata solo il Golden Gate Bridge di San Francisco).

Riassunto in modo molto telegrafico il film racconta la storia di due gemelle, Jess e Sara Price. Jess vive e lavora in Giappone ed ad un tratto, in circostanze misteriose, durante un campeggio solitario ad Aokigahara, sparisce nel nulla. Sara parte per il Giappone in fretta e furia e si addentra nella foresta alla ricerca della gemella, ancora poco consapevole dei brutti scherzi che può giocare la foresta.

Mettiamola così, nonostante Aokigahara sia una grande fonte di ispirazione per la produzione di thriller/horror d’eccezione questo film ha proprio toppato.

Risulta essere un horror troppo scontato con un finale che si intuisce ancor prima di guardare il film.

Siamo sinceri…se in questo film la protagonista é tormentata dagli yurei (fantasmi di coloro che sono morti ad Aokigahara che tormentano i visitatori) chi guarda il film é tormentato dalla noia piú totale.

Amanti degli horror/thriller, se vi fosse passato per la mente di vederlo … NON FATELO.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...