Libri

Quel ramo di pero fruttato

Autore: Salvatore Liguori

Siamo nel 1585, quando il pontificato viene affidato a Sisto V. Preceduto da papi lussuriosi si distingue per la sua castità e la sua devozione alla missione, secondo gli ideali di San Francesco.

Leggendo si evince la cultura dello scrittore, lo studio approfondito dell’epoca in cui si muove il suo personaggio. Si assiste pietra per pietra alla costruzione di grandi opere architettoniche che resteranno nella storia Romana, riecheggiano nomi famosi, come quello di Fontana. Minuziosa la ricostruzione delle opere del pontificato, e poi l’obiettivo primo, che già si accennava al primo capitolo: la distruzione di un libro apocrifo, di cui viene incaricato il comandante Segesservon Brunegg, il vangelo di Giuda.

Nessuno avrebbe dovuto leggerlo, nessuno avrebbe potuto rivalutare il pensiero di quell’apostolo. Se esisteva veramente doveva essere eradicato come il peggiore dei mali…Che il monaco che l’avesse rivelato o inventato sotto tortura lo scoprirete solo leggendo questo libro!

Il libro è sicuramente apprezzabile da un pubblico adulto per la minuzia della ricostruzione storica. All’inizio lento, non appena inizia la ricerca del libro diventa più intrigante.

Se appassionati della storia del papato è consigliato, ma se vi aspettate un libro ricco di giochi di letto sappiate che non tutti i papi dell’epoca erano come il Borgia!

Buona lettura a tutti!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...