Libri

Il contatto nazzista

Titolo: Il contatto nazista

Autore: Vittoriano Delgado

Editore: Fontana Editore

Genere: Storico/ Noir

Trama

24 aprile del ’45. Berlino brucia, gli Alleati alle porte. In mezzo all’apocalisse, molti nazisti fuggono, come scarafaggi, per salvarsi dal castigo della giustizia umana. Il Capitano della SS, Jhosef Fritz, responsabile del campo di sterminio di Mauthausen e la sua amante, la dottoressa Marlene Schimitz, psicopatica carnefice di ebrei e internati, fuggono verso l’Italia per sottrarsi a giusta condanna. Con un bottino di 28 lingotti d’oro e nuove identità, si nascondono in una villa di Fiesole, in Toscana. È l’occasione per continuare il progetto nazista, è l’occasione per perpetuare l’Orrore! Ed è dunque da Villa Aurora che partirà una scia di sangue che sconvolgerà l’Italia dal ’68 al 1985. “Il contatto nazista” è un mirevole racconto Noir, che fonde fatti tragici realmente accaduti, di storia e di cronaca – la caduta del nazismo e gli omicidi del “Mostro di Firenze” – con una narrativa originale e inventiva; tanto da far sembrare plausibile e credibile la creazione di assoluta fantasia dell’autore.

Avevo trovato l’e-Book di questo libro su amazon in versione gratuita e leggendo la trama mi aveva convinta in quanto sembrava interessante tuttavia mi sono ritrovata a leggere una storia altamente inverosimile ed a mio parere scritta davvero male.

L’autore ha ideato un romanzo unendo due storie tanto diverse quanto orribili come il nazismo e i suoi campi di concentramento e la storia del “Mostro di Firenze”, intrecciandoli ad un racconto basato su sesso,droga, richiami al demonio, rituali satanici ed omicidi brutali, raccontati con una freddezza ed indifferenza inaudite, tali da sminuire il tutto.

Il racconto,nel complesso, non é per niente fluido, sembrando perlopiù uno di quei riassunti alla fine dei capitoli dei libri di storia, rendendo così la lettura molto più stancante (e anche un po’ noiosa).

Il difetto principale di questo libro é l’assoluta mancanza di Pathos, quella tensione emotiva tale da coinvolgerti nel racconto.

Libro davvero sconsigliato.

👎👎👎👎👎👎

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...