Libri

Sopravvissute

Oggi recensiamo un nuovissimo thriller di Riley Sager, appena uscito in ebook, mi ha intrigato la trama e ho deciso di leggerlo.

Quincy Carpenter è insieme a Lisa Milner e Samantha Boyd una final girl, ognuna di loro in periodi differenti, è sopravvissuta ad un massacro di gruppo per mano di 3 psicopatici. Lisa, scampata al massacro della sorellanza in Indiana, è apparsa in molte riviste e ha reso pubblica la sua immagine, scrivendo libri , partecipando a trasmissioni televisive e diventando una psichiatra infantile, a testimonianza che una final girl può aiutare le ragazze in difficoltà. Samantha Boyd invece dopo il massacro del Nightlight Inn, dove lavorava , ha sempre rifiutato di rendere pubblica la sua immagine ritirandosi a vita privata e facendo scomparire ogni sua traccia . Quincy, la terza final girl, invece ha voltato pagina diventando una Blogger di dolci e lasciandosi alle spalle gli eventi dolorosi di Pine Cottage. La sua vita viene nuovamente stravolta costringendola a fare i conti con il suo passato e il trauma del massacro a cui è sopravvissuta, quando apprende la notizia del suicidio di Lisa Milner e quando Samantha Boyd appare miracolosamente dal nulla e la ricontatta .

L’incontro con Samantha sarà decisivo per suscitare una reazione in Quincy? Riuscirà l’ultima final girl a ricordare esattamente tutto quello che è successo a Pine Cottage, visto che Quincy non riesce a ricordare i dettagli di quella maledetta notte e ha un vuoto temporale di un’ora ? Lisa Milner si è veramente suicidata tagliandosi i polsi, dopo aver lottato duramente per salvarsi e cercare di vivere al meglio la sua seconda vita?

Un libro a mio parere fantastico, ben congegnato, sinceramente appena ho iniziato a leggerlo non sono riuscita a smettere e ho finito in un giorno e mezzo.

Tutti i personaggi sono ben delineati e man mano che si legge il vortice degli intrecci e dei sospetti si fa sempre più intenso e risucchia Il lettore dentro una fitta trama di menzogne e domande irrisolte. Il personaggio di Quincy è il vero cardine del romanzo, la terza final girl porta dentro di sé i traumi della notte al Pine Cottage quando un poliziotto, Coop, l’ha ritrovata in mezzo ai boschi ricoperta di sangue e con una ferita da taglio alla spalla e allo stomaco, poliziotto che è diventato il suo amico protettore a cui rivolgersi sempre nei successivi 10 anni, dopo aver ucciso quella notte il presunto assassino, Joe Hannen, fuggito da una clinica psichiatrica nei boschi. Non continuo per non svelare tutti i dettagli di un libro ad incastro perfetto per i miei gusti, con un finale angosciante e scioccante , una meraviglia per chi ama la suspense e i finali con il botto che lasciano con la bocca aperta e l’inquietudine addosso.

Consigliatissimo , voto : 10

Buona lettura

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...