Libri

La casa dei misteri

  • Ho iniziato a leggere questo libro per caso spulciando negli ebook e sperando di trovare qualcosa di interessante da leggere. Inizialmente la trama non mi sembrava granché ma, dopo aver letto che Ron Howard ne farà un film mi sono convinta . Devo dire che ho fatto bene, una volta iniziata la lettura non sono riuscita a smettere e sono stata totalmente risucchiata dalla storia, dove suspense, mistero , singolarità dei personaggi e del tessuto narrativo legato ad una “casa particolare e al suo stravagante architetto ideatore, creano il giusto mix per affascinare il lettore fin dalle prime pagine.
  •  Il libro si articola in capitoli legati ad un salto temporale che ha come protagoniste due donne:Emma, tre anni prima e, Jane, adesso. Due ragazze della stessa età che si somigliano incredibilmente, segnate entrambe da due storie di vita tragiche,  che si ritrovano a decidere di vivere in una casa particolare dove per poterci abitare si deve sottostare a delle regole ben precise di austerità e riservatezza ,sotto il segno del minimal. Anche la casa rispecchia questo senso di monastica purezza con il marmo bianco delle mura, la mancanza di serrature , una scala che si erge quasi sospesa e fluttuante nel vuoto, tutto regolato da “governante” ( una copia letteraria dell’attuale Siri). Una sola è la certezza Emma è morta in quella casa 3 anni prima e Jane si ritrova a rivivere quasi le stesse vicende della ragazza di prima, così come la relazione con il famoso architetto, creatore della casa, Edward Monkfort . Non continuo per non svelare altro ma posso solo dire che attraverso la narrazione di Emma e Jane si scoprirà,  come l’apparenza a volte inganna e come tutto si va chiarendo ogni capitolo per arrivare al finale imprevedibile che terrà il lettore inchiodato, portandolo a chiedersi chi in realtà è la vera vittima e chi il carnefice. Un buon thriller psicologico. Consigliatissimo. Voto :9,5 e 5 stelline . 
  • Buona lettura !! 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...